BARZELLETTA

BARZELLETTA

di Maurizio Sardiello «Nonno, non senti odore di morto ?? . . . «Nonno?! Nonno !!!»     1. Immagine fonte Google

ANCORA FUOCO SULLE STRADE INTEGRALISTE ISLAMICHE DEL MEDIO ORIENTE.  LA TRIANGOLAZIONE DAMASCO-BAGHDAD SI CHIUDE AD ANKARA

ANCORA FUOCO SULLE STRADE INTEGRALISTE ISLAMICHE DEL MEDIO ORIENTE. LA TRIANGOLAZIONE DAMASCO-BAGHDAD SI CHIUDE AD ANKARA

1.    di Roberto Fiordi                                                   

AUDI GIALLA DATA ALLE FIAMME

AUDI GIALLA DATA ALLE FIAMME

1. di Roberto Fiordi  30/01/2016 La Supercar, Audi gialla,  ha cessato di correre nelle campagne del Trevigiano dopo che i malviventi in possesso gli hanno dato fuoco. E L’ipotesi più accreditata che li abbia spinti a

ALLA SCOPERTA DEI FONDALI DEL MEDITERRANEO

ALLA SCOPERTA DEI FONDALI DEL MEDITERRANEO

COMUNE DI MONTE ARGENTARIO, Alla scoperta dei fondali del Mediterraneo. Bambini gran protagonisti, anche questa estate 2016, all’interno dall’Acquario Mediterraneo dell’Argentario. Venerdì 29 luglio 2016 avrà inizio il ciclo di visite

“SANPA”, UNA REALTÀ CHE VA VISTA. L’UGUAGLIANZA NELLA DIVERSITÀ

“SANPA”, UNA REALTÀ CHE VA VISTA. L’UGUAGLIANZA NELLA DIVERSITÀ

1. di Roberto Fiordi San Patrignano, una famiglia che conta più di mille e trecento “ragazzi“, volti tutti a riprendersi in mano la vita; quella vita che gli era stata tolta da una società sbagliata,

BARZELLETTA

BARZELLETTA

di Maurizio SRDIELLO «Mamma mamma i bambini mi prendono in giro dicono che ho la testa grossa». «E tu rincorrili!» «Ma loro si infilano nelle strade strette!» 1. Immagine costruita

‘NDANGHETA, ESPONENTI DEL PD CALABRESE COINVOLTI NEL VOTO DI SCAMBIO

‘NDANGHETA, ESPONENTI DEL PD CALABRESE COINVOLTI NEL VOTO DI SCAMBIO

di Roberto Fiordi Questa volta è a Cosenza che si agitano le acque dopo che cinque politici appartenuti al Pd sono finiti agli arresti domiciliari con l’accusa di concorso esterno

A CAUSA DELLA SINISTRA ITALIANA L’EUROPA SI FA ULTRA DESTRA

A CAUSA DELLA SINISTRA ITALIANA L’EUROPA SI FA ULTRA DESTRA

 di Roberto Fiordi Se anche il popolo austriaco ha dato una risposta diversa da quella che tutti quanti si sarebbero aspettati alle elezioni presidenziali del 22 maggio scorso, mandando a vincere