cinese ferito, in escandescenza, con una grossa ascia si scaglia contro auto in sosta

È accaduto poco dopo le 22.00 di sabato, 17 giugno 2018, che un uomo di 39 anni, di nazionalità cinese, armato di ascia, si sia scagliato ferocemente contro auto parcheggiate in via Ciulli. Era assai evidente il suo stato di alterazione.

Sono stati momenti di vero terrore per tutti coloro che hanno assistito alla scena del 39enne esagitato che si accaniva contro le vetture in sosta. Immediatamente, per fortuna, sono intervenute le forze dell’ordine che sono riuscite a bloccare l’orientale e a disarmarlo. L’uomo, non regolare in Italia, era ferito in più parti del corpo, fra cui presentava una parziale amputazione della falange di un dito. Non è ancora chiaro se sia stato lui ad autolesionarsi oppure no, tuttavia presentava pure varie ecchimosi.

L’uomo è stato fermato e portato in ospedale ed è stato denunciato per i reati di danneggiamento aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di arma.