Prato, marocchini rubano borsa a una ragazza, ma il fidanzato di lei li insegue e li fa arrestare

Prato – Due uomini di nazionalità marocchina, uno di 47 anni l’altro di 24, la scorsa notte, fra sabato e domenica, hanno tentato di rubare la borsa a una ragazza di Prato che era in compagnia del suo fidanzato.

Il tentato furto è avvenuto in piazza Duomo. Erano le 1.40 circa quando i due giovani, lei 25 anni e lui 26, si sono visti avvicinare dal più grande dei due africani, lui regolare in Italia e domiciliato a Prato mentre l’altro no, entrambi – comunque – con precedenti penali, che ha chiesto loro di accendere una sigaretta. A quel punto ha afferrato la borsa della ragazza ed è fuggito passandola al complice. Il fidanzato della vittima li ha subito rincorsi chiedendo allo stesso tempo l’intervento della polizia.

Gli agenti sono prontamente intervenuti e sono riusciti a mettere in manette i due delinquenti marocchini, che nel frattempo si erano liberati del cellulare della ragazza per evitare di essere localizzati. Tutto è stato recuperato e consegnato alla proprietaria.