SCONTRO IN CONSIGLIO COMUNALE SULLO IUS SOLI, MAZZANTI ATTACCA IL PD E VOTA CONTRO

Montemurlo – L’ultimo Consiglio comunale di Montemurlo si è concluso con un accesso dibattito su un atto, presentato dal Partito Democratico, a favore dello ius soli. Per le opposizioni a sferrare gli attacchi più polemici è stato il Consigliere Fratelli d’Italia Matteo Mazzanti, che non ha usato mezzi termini per manifestare il proprio disappunto: “Il Partito Democratico ha deciso di approvare un atto inutile senza avere la minima cognizione di come la pensi il proprio elettorato sulla questione”. Spiega Mazzanti, che non nasconde le proprie perplessità: “Con lo ius soli si rischia di cancellare la nostra identità nazionale, costruita con orgoglio nel tempo, tutto questo per un gioco politico che di vantaggi ai diretti interessati ne porta ben pochi”. Il Consigliere ritiene infatti che attualmente l’Italia non discrimini nessuno, anzi: “La nostra Nazione è prima in Europa per concessioni di cittadinanze, supera in larga misura i Paesi europei in cui lo ius soli esiste da molto tempo, approvarlo non migliorerà la situazione, tantomeno aiuterà i processi di integrazione degli stranieri nel nostro Paese”. E conclude con una frecciatina: “Che il Partito Democratico abbia perso la fiducia di milioni di italiani è un dato di fatto, non è fuori luogo pensare che regalare la cittadinanza serva a creare un esercito elettorale di riserva, come ultimo tentativo di salvataggio di una forza politica ormai delegittimata dal popolo italiano.