Una Passeggiata fra i Presepi della Rocca di Montemurlo.

Nella splendida cornice di uno dei comuni più belli e caratteristici della Toscana, dove l’industria si amalgama con l’agricoltura, la città con la vegetazione, la piana con la collina, il lavoro con il tempo libero, la chiesa di San Giovanni Decollato offre una fantastica passeggiata fra gli artistici presepi esposti all’interno della chiesa; presepi artigianali che partecipano al concorso “Il Mio Presepe nella Pieve“, che si concluderà il 2 febbraio 2020.

continua dopo lo slider

[huge_it_slider id=”179″]

Si tratta di un’interessante passeggiata fra i capolavori attinenti alla festività, dove ogni artista ha messo del suo, ma dalla quale vi sarebbe modo di ammirare anche un suggestivo panorama offerto dalla pregevole posizione in cui è ubicata la chiesa, un luogo conosciuto con il nome di la Rocca di Montemurlo: una fortificazione che s’innalza sulla cima del colle e comprende al suo interno un castello sorto nel medioevo come complesso architettonico militare, mutando poi, nel corso dei secoli, la propria destinazione fino a divenire definitivamente, attorno alla metà del ‘500, un complesso residenziale signorile.

continua dopo lo slider

[huge_it_slider id=”184″]

Montemurlo trova spazio anche in una delle opere letterarie più prestigiose del mondo e di tutti i tempi, “La Divina Commedia”, di Dante Alighieri, nel XVI Canto del Paradiso e dunque, in definitiva, è un comune che vanta, oltre di ammirevoli iniziative – anche umanitarie – durante l’anno, pure di storia, arte e misteri: un comune che vale la pena visitare. 

[huge_it_slider id=”182″]

[huge_it_slider id=”183″]