SEQUESTRATI CHILI DI COCAINA, CONTANTI E ARRESTI

PratoUn’operazione condotta 2 notti fa dai carabinieri ha portato in manette una banda di pusher, il sequestro di 6,3 chilogrammi di cocaina e denaro contante. La base operativa e il nascondiglio della droga è risultato essere un monolocale nel centro di Prato.

Tutto pare abbia avuto inizio dopo che 2 spacciatori sono stati fermati per un controllo a Sesto Fiorentino e trovati in possesso di 300 grammi di cocaina. Da lì sono partite le indagini che hanno rilevato un collegamento fra Sesto Fiorentino e Prato.

All’interno di un monolocale nel centro di Prato, sono stati rinvenuti e sequestrati 1,5 chilogrammi di cocaina e 21 mila euro in contanti. Il blitz ha permesso inoltre di sequestrare altra cocaina nella zona di San Donnino, alle porte di Firenze, nel comune di Campi Bisenzio e di portare all’arresto di 5 pusher in tutto.

L’operazione antidroga, nel corso di ulteriori accertamenti a seguito degli arresti, ieri mattina, 22 dicembre 2017, ha reperito altri 3,5 chilogrammi di cocaina nel sottoscala di un condominio a Prato.

Il bilancio dell’operazione antidroga ha portato quindi al sequestro di un totale di 6,3 chilogrammi di cocaina, 21 mila euro di denaro in contante e all’arresto di 5 spacciatori albanesi di età compresa fra i 30 e i 41 anni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *